PROGETTO DIDATTICO

IL MAGO AUTUNNO

Obiettivi educativi:
Favorire la collaborazione e il rispetto delle regole.
Promuovere la collaborazione e l’aiuto reciproco.
Educare al rispetto dell’ambiente.
Obiettivi:
Percorrere tragitti effettuando spostamenti sulla base di  indicazioni verbali e grafiche (Caccia al tesoro in paese) (4-5 anni)
Percorrere brevi tragitti sulla base di indicazioni iconiche (caccia al tesoro in giardino 3 anni)
Conoscere e denominare la frutta autunnale (4- 5 anni )
Catalogare, classificare e quantificare foglie e frutta (5 anni )
Utilizzare simboli concordati per rappresentare le trasformazioni delle stagioni (Il  calendario) 4- 5 anni
Schematizzare, utilizzando semplici grafici,  i dati raccolti
Memorizzare poesie, filastrocche e canti (3- 4 –5 anni)
Osservare e descrivere le caratteristiche della stagione autunnale (4- 5 anni)
Sperimentare  tecniche semplici i con l’uso di molti strumenti
Tradurre con linguaggio mimico-gestuale, esperienze e concetti sia in modo aderente alla realtà, sia in modo originale e creativo.
Itinerario Metodologico Didattico:
 ll mago Autunno introduce i bambini all’ attività facendo trovare a scuola, una lettera gigante contenente le indicazioni per trovare un tesoro nascosto
OGGI A SCUOLA E ‘ARRIVATA UNA GRANDE LETTERA PER NOI
Le insegnanti leggono il messaggio ricevuto dal mago ed avviano la caccia al tesoro che consiste in:
  • 1 tappa: Pozzo orti masi
  • 2 tappa: Edicola del paese
  • 3 tappa: Castello (Casa di un bambino che frequenta la scuola)
  • 4 tappa: Macelleria
  • 5 tappa: Fontana della piazza
  • 6 tappa: Parco Orti Masi
  • 7 tappa: Giardino interno della scuola
Nella busta abbiamo trovato le indicazioni per arrivare al tesoro del Mago Autunno e insieme alle maestre siamo partiti alla ricerca…  Che Bello!!!
 

 

 
Scoperto il tesoro, i bambini osservano e denominano gli oggetti trovati nello scatolone e in base al colore, alla forma, alla dimensione li classificano.
Usando le foglie regalate dal “Mago Autunno” si quantificano utilizzando un cartellone sul quale si predispone un istogramma.

I BAMBINI GRANDI  RAGGRUPPANO LE FOGLIE PER FORMA POI LE QUANTIFICANO IN UN ISTOGRAMMA

Riproduzione della frutta e delle foglie utilizzando varie tecniche (3- 4- 5- anni):
  • Pittura
  • Collage
  • Mosaico
  • Frottage
  • Pongo
  • Manipolazione di carta crespa e velina
  • Punteruolo
  • Ritaglio
  • Aerografo e riempimento al computer
 

 


 
Indagine con i bambini grandi: i frutti dell’autunno che preferisco Costruzione di un istogramma per quantificare le preferenze Scheda

Utilizzando un sistema di simboli concordati, giornalmente i bambini compilano il calendario, memorizzano i nomi dei mesi relativi alla stagione e osservano i fenomeni  metereologici
Giochi motori:
    “Le foglie si rincorrono”: si preparano foglie con carta velina di diverso colore e si dispongono a terra sulla riga di partenza. I bambini con l’aiuto delle cannucce delle bibite soffiano, ciascuno sulla propria foglia, in modo da farla giungere prima al traguardo. 
   “Le foglie volteggiano”: i bambini girano su se stessi e assecondano il gesto con la testa e le braccia.
   “Le foglie rotolano”: i bambini distesi a terra imitano le foglie che rotolano.
Spazi: ambiente scolastico ed extra scolastico
Materiali: il corpo, la frutta di stagione, le foglie, cartoncino, colori, pennelli, pennarelli, materiale di recupero, macchina fotografica, computer, registratore ecc.
Tempi: il percorso si sviluppa durante la giornata scolastica, in particolare nella mattinata.
Valutazione / osservazione: uso di griglia, indicatori scelti:competenze, impegno, relazione con gli altri.
Documentazione: costruzione di un archivio per la raccolta dei giochi,canti, poesie, filastrocche sia cartaceo che su C.D.
Verifica Finale attraverso schede per età:
  • Bambini 3 anni: data una scheda con 4 immagini di frutta autunnale, il bambino, deve indicarla e nominarla.
  • Bambini 4 anni: data una scheda con frutta autunnale e non, il bambino deve riconoscere e nominare i frutti di stagione.
  • Bambini di 5 anni: data una scheda individuale con 10 domande, il bambino dovrà rispondere vero o falso sulle caratteristiche dell’autunno: frutta, abbigliamento e trasformazione della natura.