Informazioni    Home      E-mail                

 
 
 
INFORMAZIONI
 
PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA
 
PROGRAMMAZIONE DIDATTICA
 
REGOLAMENTO SCOLASTICO
 

DIREZIONE

 
CENTRO DI DOCUMENTAZIONE
 

 Spazio
genitori

 
Eventi

 

 
 

Unità Didattica
 Il tempo che passa

Il racconto: "Come la notte fu divisa dal giorno" costituisce l'avvio dell'itinerario didattico per avvicinare i bambini ai concetti temporali. Attività ludiche, materiali strutturati, giochi motori sono proposti in situazioni di piccolo gruppo.
Alcune attività proposte:
costruzione "dell' orologio del giorno e della notte"  per rappresentare le caratteristiche principali dei due momenti della giornata.

Il gioco "Le carte delle azioni": immagini rappresentanti situazioni che si svolgono durante la giornata (sonno, risveglio, colazione, gioco, pranzo...); i bambini dispongono  le carte seguendo l'ordine logico del susseguirsi delle azioni.

giochi di imitazione delle azioni rappresentate sulle carte gioco;

costruzione dell'orologio della giornata:su un foglio di polistirolo circolare  sono state incollate le immagini delle azioni che il bambino compie al mattino, pomeriggio,  sera e notte. La durata dei vari momenti della giornata è stata contraddistinta da uno sfondo di diverso colore. Una lancetta di cartone, fissata al centro del cerchio, viene spostata durante la giornata.

L'attività riproposta individualmente è stata usata come verifica.

coltivazione di semi di fagiolo. I bambini hanno disegnato su cartoncini separati i vari momenti di crescita della piantina e hanno ricostruito verbalmente l’esperienza disponendo i cartoncini rispettando la successione esatta

.

 

Principali obiettivi perseguiti:

1.Conoscere le caratteristiche del giorno e della notte.


2. Descrivere situazioni dell’esperienza quotidiana utilizzando i termini: prima/dopo.

3. Individuare e esplicitare le relazioni temporali prima/dopo nel contesto della giornata scolastica.

   
 
 
Torna SU