Progetti di Plesso


PROGETTO NATALE

 

DESCRIZIONE SINTETICA “A Messa insieme … per condividere”


RIFERIMENTO AL TESTO DEI PROGRAMMI

“La scuola elementare nell’accogliere tutti i contenuti di esperienze di cui l’alunno è portatore, contribuisce alla formazione di un costume di reciproca comprensione e di rispetto in materia di credo religioso.
Essa riconosce il valore della realtà religiosa come un dato storicamente, culturalmente e moralmente incarnato nella realtà sociale di cui il fanciullo ha esperienza ed, in quanto tale, la scuola ne fa oggetto di attenzione nel complesso della sua attività educativa, avendo riguardo per l’esperienza religiosa che il fanciullo vive nel proprio ambiente familiare ed in modo da maturare sentimenti e comportamenti di rispetto delle diverse posizioni in materia di religione e di rifiuto di ogni forma di discriminazione”.


RELIGIONE

O.D.G.

  • Riconoscere il valore della religione come dato storicamente, culturalmente e moralmente caratterizzante la realtà sociale.

  • Scoprire i valori e i messaggi contenuti nella Messa attraverso la conoscenza dei suoi momenti fondamentali:

    • Riti di Introduzione

    • Liturgia della Parola

    • Liturgia Eucaristica ( Preparazione dei doni, Rito della Pace e Riti di Comunione)

    • Riti di Conclusione


O.D.S.

  • Scoprire che la Chiesa è l’insieme delle persone che credono in Cristo Risorto.

  • Scoprire che la Messa è espressione di amicizia, fraternità e pace.

  • Comprendere che l’accoglienza è un momento fondamentale per sentirsi parte della famiglia di Dio.

  • Comprendere che la Liturgia della Parola è il momento in cui si conoscono la vita e le opere di Gesù di Nazareth.

  • Suscitare nell’alunno un atteggiamento di silenzio, di ascolto, di apertura e disponibilità di fronte alla parola di Dio.

  • Comprendere che la Messa è momento di scambio di amore: Dio dà a noi suo figlio Gesù e noi offriamo i doni del nostro lavoro, lo sforzo della nostra vita.

  • Comprendere che lo scambio della pace è gesto di amicizia, ma anche un segno e una responsabilità: ciascuno si impegna a portare la pace in ogni luogo.

  • Suscitare nei bambini la volontà di andare incontro a Gesù, preparando il proprio cuore con la preghiera, col desiderio di fare la pace con tutti.

  • Comprendere che la Messa è momento di continuità e di reciproco approfondimento con la vita.
     

EDUCAZIONE ALLA CONVIVENZA DEMOCRATICA

O.D.G.

  • Conoscere, comprendere e rispettare regole e norme della convivenza democratica.

O.D.S.

  • Porsi in relazione positiva con i compagni e con gli adulti.

  • Cooperare nella realizzazione di attività di gruppo.

  • Sentirsi responsabili di un progetto comune.

  • Manifestare il proprio punto di vista in modo corretto e argomentato.

  • Rispettare e aiutare gli altri e i “diversi”.

  • Ricercare e riflettere sui valori.

  • Contribuire, con il proprio impegno, a diffondere un messaggio di pace e di amore per costruire una società più solidale.

LINGUA ITALIANA

O.D.G.

  • Acquisire la capacità di usare, in modo sempre più significativo e corretto, il codice verbale, nella dimensione della fruizione e della produzione, senza trascurare i codici dei linguaggi non verbali.

O.D.S.

  • Partecipare attivamente, in qualità di parlante o di ascoltatore, in momenti di discussione, rimanendo in argomento, tenendo conto dei contributi altrui, motivando le affermazioni personali.

  • Leggere e comprendere testi tratti dalla Sacra Bibbia.

  • Produrre testi di vario genere: preghiere, acrostici, parti introduttive…

  • Realizzare un opuscolo - guida per la Celebrazione Eucaristica.

  • Acquisire la capacità di collegare la motricità con esperienze comunicative di tipo gestuale, mimico, musicale.
     

EDUCAZIONE ALL’IMMAGINE

O.D.G.

  • Sviluppare la creatività comunicativa ed espressiva attraverso l’uso di tecniche diverse.

O.D.S.

  • Realizzare con tecniche varie ( pennarelli, colori a tempera …) materiali per l’animazione della Celebrazione Eucaristica.

  • Realizzare prodotti collettivi secondo il principio della suddivisione dei compiti.
     

EDUCAZIONE AL SUONO E ALLA MUSICA

O.D.G.

  • Eseguire canti di vario genere in forma corale.

  • Sviluppare la capacità di interpretare brani musicali, collegandoli alla gestualità e al ritmo.

O.D.S.

  •  Ascoltare, analizzare e rappresentare brani musicali.

  • Comprendere i significati suggeriti dai brani musicali.

  • Scegliere musiche per esprimere vissuti.
     

ITINERARIO METODOLOGICO DIDATTICO

  • Convocazione di un’assemblea composta da tutti i bambini del plesso per discutere insieme come attivare il progetto Natale.

  • Decisione di partecipare in modo attivo e consapevole alla Celebrazione Eucaristica.

  • Suddivisione degli alunni in cicli con la costituzione al loro interno di gruppi d’interclasse.

  • Lettura e comprensione del Vangelo.

  • Riflessione sul messaggio di pace e di amore del Natale.

  • Riflessione da parte di ogni singolo gruppo sui momenti che costituiscono la Celebrazione Eucaristica.

  • Attivazione di laboratori di Educazione all’Immagine utilizzando materiali vari.

  • Documentazione fotografica dei vari momenti nei laboratori.

  • Preparazione di un opuscolo – guida per seguire la Celebrazione Eucaristica.

  • Realizzazione di un momento comune per coordinare le attività approfondite nei vari gruppi.

  • Realizzazione di un momento conclusivo con la presenza dei genitori.

ATTIVITÀ DI CONTROLLO

  • Osservazione e registrazione della partecipazione del singolo bambino ai vari momenti del progetto.

  • Riproduzione in modo adeguato da parte del bambino della componente verbale e gestuale del momento approfondito.
     

Spazi Tempi Strumenti
Aule Aule 3 h settimanali da Novembre a metà Dicembre Bibbia Bibbia
Aula polifunzionale   Computer
Palestra   C.D. Musicassette
Chiesa di San Giuseppe Lavoratore   Vari materiali:
legno, carta,
colori a tempera…